Nitor Sociale | Nitorpulizie

NITOR SOCIALE

La cultura dell’integrazione lavorativa

Nitor Sociale Soc. Cooperativa Sociale è una Cooperativa sociale d’inserimento lavorativo, ossia una Cooperativa sociale di tipo B secondo la classificazione proposta dalla legge 381/91 (Disciplina della Cooperative sociali). Scopo della Cooperativa è, in adesione all’art. 1 della legge citata, perseguire l’interesse generale della comunità alla promozione umana ed all’integrazione sociale dei cittadini attraverso lo svolgimento di attività finalizzate all’inserimento lavorativo di persone svantaggiate.

 

La finalità della Cooperativa è promuovere “al lavoro” risorse umane che altrimenti rimarrebbero relegate ad una condizione socio-assistenziale. Attraverso lo strumento del lavoro, Nitor Sociale intende realizzare una promozione completa della dignità di ogni persona.

logo-nitor-sociale

SERVIZI

Quali sono i servizi della Nitor Sociale?

CONVENZIONE ARTICOLO 14

INSERIMENTI EX ART. 14 D.LGS. 276/03

La convenzione ex art. 14 è uno degli strumenti che consente alle aziende di assolvere agli obblighi previsti dalla legge 68/99, ottemperando alla copertura del numero necessario di lavoratori disabili. I datori di lavoro, pubblici e privati, sono tenuti infatti ad adeguarsi all’obbligo di assunzione di persone appartenenti alle categorie protette in base al numero di dipendenti assunti nelle seguenti misure:

TIPOLOGIA D’AZIENDA

0-14 dipendenti

QUOTE DI RISERVA

NESSUN LAVORATORE

15-35 dipendenti

QUOTE DI RISERVA

1 COPERTURA

36-78 dipendenti

QUOTE DI RISERVA

MAX 2 COPERTURE

79-120 dipendenti

QUOTE DI RISERVA

MAX 40% DELLA QUOTA DI RISERVA

La Convenzione Quadro prevede l’inserimento di soggetti iscritti alle liste del Collocamento Mirato appartenenti a categorie protette particolarmente fragili; la Cooperativa sociale elabora quindi un progetto integrativo di monitoraggio, formazione e controllo per la risorsa inserita.

Un esempio:

Un’Azienda con 70 dipendenti, che come base di computo deve assumere 5 lavoratori disabili, potrà utilizzare lo strumento della convenzione ex art.14 D.Lgs. 276/03 per coprire 2 posti. I 3 obblighi restanti potranno essere assolti utilizzando gli altri strumenti messi a disposizione dalla normativa (assunzione nominativa diretta, convenzione ex art. 11 L. 68/99, Esonero parziale, compensazione territoriale).

I VANTAGGI PER LE IMPRESE

  • 15-numero1-nitor-sociale

    Possibilità di adempiere ad una parte degli obblighi senza assunzione diretta dei lavoratori con disabilità, conferendo commesse di lavoro alla Cooperativa sociale, evitando le conseguenze previste L. 68/99 in caso di non ottemperanza (sanzioni amministrative, esclusione pubblici appalti).

  • 16-numero2-nitor-sociale

    Accompagnamento nell’evasione delle pratiche burocratiche (rinnovi, proroghe, scadenze, eventuale cambio della risorsa inserita) e della gestione di ferie, malattie, infortuni da parte della Cooperativa Sociale.

  • 17-numero3-nitor-sociale

    Alla scadenza della commessa non vi è l’obbligo di assunzione del disabile.

  • 18-numero4-nitor-sociale

    Ricerca, selezione e formazione della risorsa a cura della Cooperativa.

nitorsociale_i-vantaggi-per-le-imprese

Nitor Sociale invita i lavoratori e tutte le parti interessate ad inviare suggerimenti, segnalazioni e reclami in relazione a fatti e accadimenti in contrasto con i principi di responsabilità sociale contenuti nella norma SA 8000.

Le segnalazioni potranno essere presentate:

  • anche in forma anonima scrivendo a: etica@nitorsociale.it (riceve RLSA8000);
  • tramite cassetta suggerimenti/reclami posta nelle sedi di Nitor Sociale;
  • direttamente al SPT SA8000.
loghi