Nitor Società Cooperativa, realtà di comprovata esperienza e professionalità presente sul territorio sin dal 1997, attiva nei servizi di pulizie industriali e civili, operante in diverse realtà produttive e costituita da oltre 470 soci, per rispondere ad una necessità emersa dal tessuto sociale, con cui ha quotidianamente contatti, ha ritenuto che la sua esperienza, ormai consolidata nel tempo, potesse essere messa a disposizione anche per aiutare persone svantaggiate ad inserirsi nel mondo del lavoro. Da questa idea nasce Nitor Sociale.

L’organizzazione e la pianificazione del lavoro ci permettono di effettuare un servizio mirato, di qualità e corrispondente alle reali necessità dei nostri clienti. Per ogni addetto è previsto un progetto di reinserimento e di riabilitazione all’impegno lavorativo monitorato da personale qualificato in cui il soggetto in condizioni di svantaggio viene formato e sostenuto al fine di renderlo produttivo all’interno dell’attività lavorativa.

I SERVIZI

Pulizia e riordino case, ville ed appartamenti.

Pulizia e riordino case, ville ed appartamenti.

A seguito di ristrutturazioni, lavori straordinari o altro, spesso ci si trova impreparati a riportare in breve tempo gli ambienti ad uno stato igienico ottimale. Con la nostra esperienza maturata negli anni siamo in grado di intervenire con personale specializzato per il ripristino degli ambienti.

Pulizie macchinari e/o linee di produzione

Pulizie macchinari e/o linee di produzione

Siamo in grado di fornire interventi di pulizia su qualsiasi tipo di macchinario da officina e non quali torni, rettifiche, centri di lavoro, cabine di verniciatura, impianti di filtraggio, lavaggio filtri, vuotatura e pulizia vasche di raccolta, ecc.

Pulizia ordinaria e straordinaria dei reparti produttivi

Pulizia ordinaria e straordinaria dei reparti produttivi

Le pulizie dei reparti comprendono la scopatura del pavimento con motoscope industriali, il lavaggio dei pavimenti con lavapavimenti elettriche, la deragnatura dei locali, la pulizia delle vetrate (anche con l’uso di piattaforma elevatrice o ponteggio, mediante operatori con formazione specifica di legge).

Pulizia e manutenzione uffici

Pulizia e manutenzione uffici

Un ambiente di lavoro salubre ed accogliente è il segreto per una buona produttività e benessere degli occupanti.

Trattamento/protezione superfici

Trattamento/protezione superfici

• lavaggio/trattamento moquette con detergenti probiotici antiodore;
• cristallizzazione marmi;
• trattamenti protettivi per cotto e pietre porose;
• trattamenti antiscivolo, antipolvere e antiumidità;
• cerature PVC e linoleum;
• pulizia e lucidatura a secco (spray cleaning);
• stesura di resine bicomponenti in capannoni industriali.

Attività di assemblaggio, controllo qualitativo e confezionamento

Attività di assemblaggio, controllo qualitativo e confezionamento

Attività complementari alla produzione di piccolo assemblaggio, controllo qualitativo o di conformità di fine linea e confezionamento non ordinario.

Portierato, reception e centralino

Portierato, reception e centralino

I servizi che possiamo svolgere sono inerenti la custodia ed il controllo dei patrimoni aziendali, quali ad esempio il controllo accessi, il corretto funzionamento di strutture, la spunta di carico/scarico delle merci. L’attività di reception e centralino sono un completamento della proposta.

Gestione oasi ecologiche aziendali

Gestione oasi ecologiche aziendali

Servizio di raccolta rifiuti aziendale, attuabile mediante allestimento di piazzola ecologica per rifiuti ed imballaggi, differenziazione fino ad arrivare a servizi particolari su misura come la microraccolta.

Inserimenti ex art. 14 D.Lgs. 276/03

La convenzione ex art. 14 è uno degli strumenti che consente alle aziende di assolvere agli obblighi previsti dalla legge 68/99, ottemperando alla copertura del numero necessario di lavoratori disabili. I datori di lavoro, pubblici e privati, sono tenuti infatti ad adeguarsi all’obbligo di assunzione di persone appartenenti alle categorie protette in base al numero di dipendenti assunti nelle seguenti misure:

TIPOLOGIA

1000 -14 dipendenti

Quota di riserva

nessun lavoratore

TIPOLOGIA

7000 -35 dipendenti

Quota di riserva

n. 1 lavoratore disabile

TIPOLOGIA

1000 -50 dipendenti

Quota di riserva

n. 2 lavoratori disabili

TIPOLOGIA

oltre 2000 dipendenti

Quota di riserva

il 7% dei dipendenti in forza

Questo tipo di convenzione permette alle aziende di adempiere agli obblighi di legge senza assumere direttamente il lavoratore disabile, ma assegnando alla cooperativa sociale di tipo B una o più commesse di lavoro. La cooperativa, oltre a svolgere per conto dell’azienda il lavoro pattuito nel contratto di affidamento della commessa, procede all’assunzione di una o più persone disabili. La Convenzione Quadro fissa comunque un numero massimo di coperture deducibili dalla quota d’obbligo aziendale, in relazione alla base di computo di riferimento: • Non più di 1 disabile se l’azienda occupa fino a 50 dipendenti; • Non più di 2 disabili se l’azienda occupa da 51 a 70 dipendenti; • Non più di 3 disabili se l’azienda occupa da 71 a 100 dipendenti; • Non più del 50% della quota di riserva se l’azienda occupa oltre 100 dipendenti.

grafico

Un esempio:

Un’azienda con 70 dipendenti come base di computo che deve assumere 5 lavoratori disabili potrà quindi utilizzare lo strumento della convenzione ex art.14 D.Lgs. 276/03 per coprire 2 posti. I 3 obblighi restanti potranno essere assolti utilizzando gli altri strumenti messi a disposizione dalla normativa (assunzione nominativa diretta, convenzione ex art. 11 L. 68/99, esonero parziale, compensazione territoriale).

La Convenzione Quadro della Provincia di Brescia, all’art. 8, individua nei soggetti svantaggiati con possibilità di inserimento agevolato le seguenti tipologie di persone: disabili psico-intellettivi, disabili con invalidità fisica e/o sensoriale superiore al 67%, sordomuti, non vedenti, disabili ultra quarantacinquenni, disabili disoccupati da minimo 24 mesi, disabili ritenuti di difficile inserimento su valutazione del Comitato Tecnico Provinciale.

In particolare i vantaggi per le imprese sono:

Possibilità di adempiere ad una parte degli obblighi senza assunzione diretta dei lavoratori con disabilità conferendo commesse di lavoro alla cooperativa sociale evitando le conseguenze previste L. 68/99 in caso di non ottemperanza (sanzioni amministrative, esclusione pubblici appalti).

Possibilità di adempiere alla totalità dell’obbligo per le aziende appartenenti alla fascia 15-35.

Alla scadenza della commessa non vi è l’obbligo di assunzione del disabile.

I valori e la politica Nitor.

POLITICA PER LA QUALITÀ, L’AMBIENTE, LA SICUREZZA E LA GESTIONE SOSTENIBILE DEGLI EVENTI

Ai sensi del D.Lgs. 08 Giugno 2001, n. 231.

CODICE ETICO

POLITICA PER LA RESPONSABILITÀ SOCIALE

SA8000

NITOR SOCIALE

Sede Legale e Operativa: Via Vittime del Lavoro 41 25039 Travagliato (Bs) Tel 030.3731136 Fax 030.311834 C.F. e P.IVA 03478000981 Policy Privacy

CERTIFICAZIONI

RICHIEDI LA VISITA DI UN NOSTRO AGENTE

Inserendo il vostro nome e un vostro recapito sarete contattati in breve tempo dal nostro Ufficio Commerciale.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca